PO FESR Sicilia 2014-2020

Di recente si è proceduto all’ampliamento dei servizi della “Casa di riposo per anziani” mediante ristrutturazione dell’edificio e aggiunta di nuovi e più attenti servizi di tipo assistenziale, organizzativo e ludico ricreativo. Tale ampliamento è stato realizzato con il contributo del fondo comunitario PO FESR Sicilia 2014/2020, grazie ad un progetto finanziato a valere sull’Azione 3.5.1_02 – Aiuti oggetto di pubblicazione nel RNA.

Obiettivi del progetto:

  1. Offerta di un prodotto/servizio assistenziale “innovativo” (servizio alberghiero/ residenziale, socio assistenziale, ludico-ricreativo-socializzante, mediante sfruttamento di emergenti tecnologie ICT e interazioni con il contesto territoriale di riferimento e il coinvolgimento delle popolazioni e delle risorse umane locali);
  2. Promozione dell’impiego delle ICT;
  3. Miglioramento della qualità della vita dei cittadini del comprensorio e miglioramento dell’economia della zona e dell’indotto;
  4. Promozione dello sviluppo sostenibile.

Le attività progettuali hanno previsto lavori di ristrutturazione e adeguamento del fabbricato (coibentazione, impermeabilizzazione ecc.) nel quale si svolge l’attività di prestazione di servizi socio-assistenziali, realizzazione di impianto di climatizzazione e sicurezza, l’acquisto di arredamento e attrezzature supplementari e realizzazione di nuovo sito web.

Risultati raggiunti:
L’investimento ha consentito di raggiungere risultati in termini di benefici economici, innovazione, sostenibilità e incremento della competitività rispetto ai concorrenti:

  • “Innovatività” dell’offerta: proposta di una forma di assistenza completa personalizzata con coinvolgimento attivo dell’anziano, supportata da tecnologie ICT emergenti; Comunicazione e pagamenti on-line; Proposta di nuovi “tematismi” quali la musicoterapia; Proposta di attività educative e ricreative interne ed esterne alla struttura volte a favorire il benessere psicofisico e sviluppare e mantenere le autonomie e le capacità residue degli ospiti (gite e/o visite guidate a carattere culturale nel comprensorio, viste presso laboratori artigianali, possibilità di assistere a concerti, spettacoli cinematografici e teatrali, partecipazioni a progetti sociali e culturali); Sistema di segnaletica al fine di migliorare le condizioni di accessibilità in termini di sicurezza, orientamento e acquisizione di tutte le informazioni necessarie alla fruizione degli spazi e dei servizi offerti;
  • Supplire e/o stimolare alle mancanze d’autonomia dell’anziano nelle sue funzioni personali essenziali, igienico sanitarie, relazionali;
  • Evitare e/o ridurre i rischi d’isolamento e d’emarginazione dell’anziano.

Si è creato un Sito web che consente la vista della struttura, la possibilità di contattre la struttura fino alla possibilità pagare i soggiorni. Il sito inoltre, allo scopo di favorire l’accesso dei soggetti disabili agli strumenti informatici, è stato progettato e sviluppato seguendo i principi di “Alta Visibilità” delineati nella Legge 4/2004.

Il progetto, infine, ha consentito la promozione di collaborazioni con settori collegati e con operatori locali e l’occupazione di personale stabile, contribuendo allo sviluppo dell’economia del comprensorio.

Recently, the services of the “Nursing home for the elderly” have been expanded by renovating the building and adding new and more attentive welfare, organizational and recreational services. This expansion was achieved with the contribution of the community fund PO FESR Sicilia 2014/2020, thanks to a project financed under Action 3.5.1_02 – Aid published in the ANN.

Project objectives:

  • To offer of an “innovative” welfare product / service (hotel / residential, social welfare, recreational-socializing service, through the exploitation of emerging ICT technologies and interactions with the reference territorial context and the involvement of locals);
  • Promotion of the use of ICT;
  • Improvement in the quality of life of the guests of the facility and improvement of the area’s economy and related industries;
  • Promotion of sustainable development.

The project activities included

  • renovation and adaptation works of the building (insulation, waterproofing, etc.) used to provide social and welfare services
  • construction of air conditioning and safety systems
  • the purchase of furniture and additional equipment
  • creation of a new website.

Accomplished results:
The investment made it possible to achieve results in terms of economic benefits, innovation, sustainability and increased competitiveness compared to competitors:

  • “Innovativeness” of the offer: proposal of a form of complete personalized assistance with active involvement of the elderly, supported by emerging ICT technologies; Online communication and payments; Proposal of new “themes” such as music therapy; Proposal of educational activities and recreational activities inside and outside the structure aimed at promoting psychophysical well-being and developing and maintaining the autonomy and residual capacities of the guests (trips and / or guided tours of a cultural nature in the area, views at craft workshops, the possibility of attending concerts, cinema and theatrical, participation in social and cultural projects); Sign system in order to improve accessibility conditions in terms of safety, orientation and acquisition of all the information necessary for the use of the spaces and services offered;
  • Making up for and / or stimulating the lack of autonomy of the elderly in his essential personal, health, hygiene and relational functions;
  • Avoid and / or reduce the risks of isolation and marginalization of the elderly.

A website has been created that allows the view of the structure, the possibility of contacting the structure up to the possibility of paying for the stays. Furthermore, the site, in order to facilitate the access of disabled people to IT tools, was designed and developed following the principles of “High Visibility” outlined in Law 4/2004.

Finally, the project allowed the promotion of collaborations with related sectors and local operators and the employment of permanent staff, contributing to the development of the district’s economy.